Requisiti di accesso corso per laureati discipline sanitarie

Requisiti di accesso per il corso di formazione in osteopatia per Laureati in Scienze Sanitarie (Tipo II EN 16686)

a) laurea triennale di primo livello nelle professioni sanitarie (rilasciate da facoltà di medicina), riabilitative: scuole statali e regionali (fisioterapisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva e terapisti occupazionali) o titolo equipollente conseguito con la normativa precedente (corsi biennali di formazione specifica ex legge 86/42 di terapista della riabilitazione e successive modifiche);o superamento dei curricula didattici di cui i rispettivi profili. salvo l’obbligo di conseguire la laurea entro il primo anno di corso di osteopatia.

b) laurea magistrale di secondo livello nelle professioni di ruolo sanitario (medici e odontoiatri), o superamento completo dei curricula didattici del 5° anno del corso di laurea magistrale in medicina (che abbiano sostenuto gli esami del 5°anno), salvo l’obbligo di conseguire la laurea in medicina come requisito propedeutico necessario per poter iscriversi alla prova finale per il conseguimento del D.O. (Diploma di Osteopatia).

c) il soggetto deve essere in possesso dei requisiti fisici indispensabili alla pratica della professione di osteopata, ossia siano in grado di eseguire movimenti volontari senza impedimenti.